Da Venezia a Cortina D’Ampezzo il Veneto una regione da scoprire

veneto-cortina-d'ampezzo

Siamo in Veneto, dove l’acqua e la terra si incontrano e le vie di comunicazione si salpano galleggiando. Ne è un esempio Treviso, i cui canali facevano da protezione insieme alle cinte murarie. Una di queste è Porta Santi Quaranta, raffigurante il Leone Alato, da sempre il simbolo della città di Venezia.  Questa regione così vasta ospita al suo interno comuni di indescrivibile bellezza pittoresca. Da visitare per una breve o lunga vacanza in tutti i periodi dell’anno.

Venezia

Partiamo dalla città più conosciuta del Veneto: Venezia. Il suo centro storico ha tutte le sembianze di un nucleo medievale, ricco di edifici quattrocenteschi e poi ottocenteschi. Svettano il Duomo e il Battistero, con le cupole settecentesche dai colori marmorei. Ci sono storie che aleggiano su tutte le cose e, intorno, le vie d’acqua narrano racconti di commercio.

Le gondole navigano sulla laguna di Venezia, una città colma di simboli e di bellezza. Le maschere del suo Carnevale sono uno spettacolo affascinante e unico. E i suoi misteri sono nudi e crudi agli occhi dei trentamila turisti, che durante l’anno visitano questa città d’acqua.

Campi e campielli, sestieri e calli e rii prendono il posto di piazze e piazzette, quartieri e strade e canali. Venezia è il trionfo dell’architettura e dell’arte.

I giardini di Villa Pisani

Nel comune di Stra, nella provincia, si erge Villa Pisani, al cui interno è possibile visitare uno dei labirinti meglio conservati di tutta Europa. Le siepi disegnano un incredibile ricamo, che è possibile osservare dall’altro, mentre al centro si innalza la terrazza belvedere. Attorcigliata alla torre esagonale corre una scala ornamentale, di una bellezza disarmante.

Dalla basilica di Sant’Antonio all’ Arena di Verona

Più in là si estende Padova, da sempre una città universitaria rinomata in tutto il mondo. Qui si possono visitare le opere di Giotto, la maestosa Basilica di Sant’Antonio e il Prato della Valle, una gigantesca ellisse perimetrata da un canale. E poi Verona, con il suo Ponte di Castelvecchio fatto in cotto, è di un fascino difficile da raccontare. Per non parlare della colossale Arena di Verona, terzo anfiteatro romano per grandezza, conosciuta per il racconto melodrammatico di Romeo e Giulietta.

Gli angoli spettacolari del Veneto sono innumerevoli e meritano tutti di essere visitati. Le torri e le mura si susseguono insieme alle fortificazioni medievali, in un grandioso disegno architettonico e stupefacente. In questi luoghi è possibile gustare un delizioso vino fruttato: il Bardolino DOC. Di colore rosso rubino, il vino viene assaporato in compagnia del pesce di lago, ma anche con risotti e carne. Il risotto all’Amarone, la carne di vitello con radicchio e melagrana, la pasta con zucca e salsiccia. Sono solo alcune delle ricette tradizionali tipiche del Veneto.

I vini Veneti

Un altro vino prodotto nel veronese è il Soave DOC. Diversamente dal Bardolino, il Soave è un vino bianco, ma il suo sapore caratteristico resta armonioso. La carne bianca è il suo abbinamento perfetto, ma anche i formaggi. Il Baccalà alla vicentina, le sarde fritte in saor, polenta e baccalà. Tutte ricette tradizionali venete da assaporare durante le vacanze venete.

Cortina d’Ampezzo le Dolomiti Bellunesi

Avvicinandoci al confine con l’Austria ci dirigiamo verso il Parco delle Dolomiti Bellunesi, che ospita una varietà preziosa di animali e vegetali. E, sempre a Belluno, vi troviamo Cortina D’Ampezzo, il “Salotto alpino d’Italia”.

La “Perla delle Dolomiti” è la meta residenziale più esclusiva d’Italia, le cui vacanze sono piacevoli e perfette per gli sport invernali. È certamente un luogo speciale e frequentato da persone comuni e dai famosi di tutto il mondo.

Cortina D’Ampezzo ospita la pista Olympia, il circuito di Coppa del Mondo femminile, sciata anche dai turisti meno esperti. E come non parlare della Pista Forcella Rossa, una delle più belle piste del comprensorio sciistico. È un percorso considerato dagli esperti piuttosto difficile, ma il panorama è da ogni punto di vista uno spettacolo indimenticabile.

Il Veneto è tutto intessuto di cornici romantiche ed epiche, che attirano su di sé l’attenzione dei tanti turisti. Visitatori da tutto il mondo raggiungono la regione per trascorre vacanze emozionanti dai mille orizzonti.